ENGLISH VERSION VERSIONE ITALIANA

CASTELLO IN VENDITA

CASTELLO IN VENDITA, CASTELLI IN LOCATION DA SOGNO, TOSCANA E UMBRIA

 
Riferimento annuncio: 1440

""

Non disponibile
  ALBUM FOTO    
 
AREZZO - AREZZO - TOSCANA

Posizione: collinare, panoramica
Condizioni: ristrutturato
Superficie: 3.225 mq
Camere: 20
Terreno: 65,9 ha
Piscina: si

PLANIMETRIA MAPPA
BROCHURE
STAMPA SCHEDA
Info locali
CHIUDI QUESTA PAGINA
 

TI INTERESSA QUESTA PROPRIETÀ?

Richiedi subito informazioni o prenota una visita

00 39 0575 788948 RICHIEDI INFORMAZIONI

L'IMMOBILE IN SINTESI

 

CODICE RIF: 1440
TIPOLOGIA: castello medievale con borgo
CONDIZIONE: ristrutturato
POSIZIONE: collinare, panoramica
COMUNE: Arezzo
PROVINCIA: Arezzo
REGIONE: Toscana
DIMENSIONE: 3.225 metri quadrati
TOT. N° VANI: 40
CAMERE: 20 (fino a 30)
BAGNI: 15
CARATTERISTICHE: muri in pietra, ampie finestre, torri, pavimenti in cotto, soffitti a volta, travi in legno decorate, scalone monumentale, saloni affrescati, camini in pietra originali, modanature, piscina con solarium, borgo in pietra da ristrutturare, locale per eventi
ANNESSI: sala per eventi
ACCESSO: ottimo
PISCINA: 18 × 5 m
ELETTRICITÀ: già collegata
ACQUA: rete idrica comunale + pozzo privato
TELEFONO: già collegato
ADSL: si
GAS: GPL
RISCALDAMENTO: termoconvettori
GIARDINO: sì, ben curato
TERRENO: 65,9 ettari

CENTRI PIÙ VICINI


Paese con servizi (5km; 5’), Sansepolcro (13km; 20’), Arezzo (23km; 30’), Castiglion Fiorentino (38km; 40’), Cortona (52km; 1h), Montepulciano (74km; 1h 10’), Perugia (79km; 1h), Pienza (82km; 1h 20’), Siena (103km; 1h 30’), Firenze (103km; 1h 30’)


AEROPORTI PIÙ VICINI


Perugia San Francesco (78km; 1h), Firenze Vespucci (115km; 1h 20’), Pisa Galilei (176km; 2h 10’), Bologna Marconi (188km; 2h 10’), Roma Ciampino (252km; 2h 55’), Roma Fiumicino (267km; 2h 55’)


PREZZO

 Non disponibile

DESCRIZIONE





In posizione panoramica sulle colline rese famose dal pittore Piero della Francesca, castello medievale finemente ristrutturato con 65,9 ettari di terra. La proprietà può ospitare attualmente fino a 20 camere ed è impreziosita da una piscina 18 × 5 m. Si tratta di un’ottima opportunità d’investimento sia per una residenza privata che per un’attività ricettiva grazie anche alla presenza di un piccolo borgo da ristrutturare.

I servizi sono tutti disponibili nel vicino borgo medievale (5 km) ma le città più interessanti della Toscana sono raggiungibili in meno di due ore in auto (Firenze, Siena, Arezzo, Montepulciano…).

L’aeroporto più vicino è quello di Perugia (78km; 1h) ma sono altrettanto comodi i terminal di Firenze, Pisa, Bologna e Roma.



DESCRIZIONE DEL CASTELLO



Il castello (1.715 mq, 9 camere e 9 bagni), risalente all'XI secolo, è strutturato su quattro piani così organizzati:

- Seminterrato: ampie cantine e magazzini;

- Piano terra: salone da pranzo, grande cucina (che può ospitare fino a 24 persone), magazzini, lavanderia, cinque camere e quattro bagni;

- Piano primo: biblioteca con camino, quattro ampi saloni (due salotti e due sale di rappresentanza), sala da pranzo formale, quattro camere e tre bagni;

- Piano secondo: varie stanze, un tempo usate dalla servitù, potrebbero essere facilmente convertite in nuove camere per gli ospiti.

Il castello è stato recentemente ristrutturato e riportato al suo originario splendore e l’intero edificio rispetta tutte le normative italiane. Le sale interne, con i grandi soffitti e le grandi vetrate, sono molto luminose e accoglienti.

  PLANIMETRIE DEL CASTELLO

La casa colonica N°1 (375 mq, 3 camere e 3 bagni) è situata a breve distanza dal castello ed è strutturata su due piani. L’edificio è ideale per creare ulteriori camere ed espandere l’attività ricettiva.

 

Accanto alla piscina si trova una grande sala eventi (280 mq), ricavata in quello che era in passato un essiccatoio per il tabacco coltivato nei campi circostanti.



DESCRIZIONE DEL BORGO



Non lontano dal castello si trova un borghetto costituito da vari edifici in pietra in vario stato di manutenzione. Di seguito una descrizione dei vari edifici.

 

La casa colonica N°2 (320 mq, 4 camere e 1 bagno) è strutturata su tre piani così organizzati:

- Piano terra: cantine e magazzini;

- Piano primo: salotto, sala da pranzo, cucina, tre camere e bagno;

- Piano secondo: camera.

 

La casa colonica N°3 (120 mq, 1 camera e 1 bagno) è strutturata su due piani:

- Piano terra: cantine e magazzino;

- Piano primo: soggiorno, sala da pranzo con cucina, camera e bagno.

 

La casa colonica N°4 (210 mq, 3 camere e 1 bagno) è strutturata su tre piani. Addossati all’edificio si trovano alcune stanze usate in passato come locali per l’essiccazione del tabacco coltivato nella tenuta.

- Piano seminterrato: cantina e magazzino;

- Piano terra: soggiorno, cucina, sala da pranzo, camera e bagno;

- Piano primo: due camere.

 

Completano il borghetto un vecchio seccatoio (130 mq), la porcilaia (45 mq) e una rimessa attrezzi (30 mq).



STORIA DEL CASTELLO



Il castello originario è databile all’XI secolo e fu costruito per difendere la strada di collegamento tra Valtiberina e Valdarno assieme al vicino castello di Montauto. In seguito, il castello fu modificato dai Barbolani di Montauto per poter essere abitato come villa di campagna e rimase di proprietà della famiglia fino al XVIII secolo. Un incendio distrusse il castello nel 1178 e l’edificio non fu ricostruito fino al XVI secolo, quando la funzione strategica della fortezza non era più rilevante. Oggi l’edificio è una tipica villa fortificata di forma quadrangolare, con quattro torrioni circolari agli angoli.

La natura cinquecentesca (o forse, come qualcuno ipotizza, secentesca) della ricostruzione traspare dalla grande loggia con vetrate del piano superiore: grandi aperture come questa non erano contemplate nelle fortezze in quanto offrivano un facile accesso al nemico in caso di assedio e costituivano una debolezza strutturale non trascurabile.



ESTERNI, USO E POTENZIALITÀ



Una mappa del terreno circostante il castello: in rosso è evidenziato il confine della proprietà.

Il castello è circondato da circa 65,9 ettari di terra, costituiti in buona parte da bosco misto (46,0 ha) e seminativi (14,0 ha) adatti alla coltivazione. Vari olivi (circa 5,0 ha in totale) permettono di produrre dell’ottimo olio toscano.

 

Proprio dietro il castello, in una posizione tranquilla e privata, si trova una bellissima piscina 18 × 5 m con spogliatoio e docce.

 

Il castello, data la sua posizione tranquilla e le splendide finiture, è perfetto sia come residenza privata che come attività ricettiva. La piscina è un ulteriore bonus, così come la vicinanza alle città più interessanti della Toscana come Firenze, Arezzo e Siena.



POSIZIONE GEOGRAFICA

RICHIEDI INFORMAZIONI E VISITE



Richiedi subito informazioni o prenota una visita
00 39 0575 788948
nome
cognome
telefono
e-mail
note
   
Codice di sicurezza
 
security code
   
  Vorrei visitare la proprietà
  Vorrei iscrivermi alla newsletter
  Letta l'informativa di cui all'art.13 del D.Lgs. 196/03 presto il consenso
al trattamento dei dati per le finalità ivi indicate.
 
Rif. 1440 "Castello della Battaglia"
AREZZO - AREZZO - TOSCANA
Posizione: collinare, panoramica
Condizioni: ristrutturato
Superficie: 3.225 mq
Camere: 20
Terreno: 65,9 ha
Piscina: si
 
 
 

Cerca il tuo castello

 

Stato

 

Regione

Prezzo

N.Camere

Lista completa     

ULTIMI ARRIVI

Il termine castello deriva da castellum il quale, a sua volta, trae origine da castrum, termine latino che si riferisce ad un insediamento militare.

Di fatto, è proprio in epoca romana che troviamo i primi abbozzi di castelli, strutture architettoniche che si delineano in modo sempre più importante con l’avvento dei Barbari.

Questi popoli, nomadi e dediti principalmente alla caccia e alla guerra, si presentano altresì particolarmente feroci imponendo, pertanto, di fortificare le strutture militari già esistenti. E’ però con la caduta dell’Impero romano d’occidente e quindi con l’avvento del Medioevo che la decentralizzazione del potere impose la creazione di diverse forme di fortificazione.

In un primo tempo  a dominare la scena furono le torri d’avvistamento il cui scopo fu principalmente militare.

La diversa struttura economico-societaria, tipica del Medioevo impose poi  la creazione di centri fortificati all’interno dei quali viveva il signore.

Il castello divenne, dunque,  nucleo di  un’economia decentrata che dalla città si spostava alle campagne  ed assunse pertanto, la forma di un vero e proprio borgo fortificato.

In età moderna, con  l’avvento di diverse forme di fortificazione, il castello perse la sua funzione difensiva. I vari castelli cominciarono, dunque, ad essere trasformati in residenze signorili per famiglie nobili.

Molti dei castelli presenti attualmente in Italia ed Europa richiedono un intervento di recupero più o meno importante, ma che rappresenta comunque un’opportunità unica di ridare vita ad un pezzo di Storia.

Possedere un castello, vivere in un castello e, ancor più, ridare vita ad un  castello è sicuramente un'esperienza unica e piena di fascino.

 
 
In primo piano:
Le migliori offerte di Castelli in Italia.
 

CASTELLO RISTRUTTURATO IN VENDITA IN TRENTINO

Nella splendida Val di Non, arroccato in cima a una collina tra le Alpi, Castel Valer domina la vallata circostante. La fortezza risale al XIII secolo ed è di proprietà dei conti Spaur dal 1368: la famiglia ha sapientemente ristrutturato l’edificio negli ultimi vent’anni preservandone tutto il fascino medievale e creando qualcosa di veramente unico, dove sembra di essere tornati al medioevo.



LUSSUOSO CASTELLO IN VENDITA IN PIEMONTE, LANGHE

Sulle cima di uno sperone roccioso che domina lo splendido paesaggio delle Langhe (sito patrimonio dell'UNESCO), incredibile castello neogotico di fine Ottocento, oggi adibito a struttura ricettiva. Frutto di una sapiente opera di ristrutturazione condotta con grande cura e amore dagli anni Sessanta, il castello (assieme agli annessi) ospita oggi un totale di 25 camere e un ristorante. Il bosco privato (circa 2,0 ha) è un terreno ottimo per il tartufo ma è già stato approvato un progetto per la riconversione di questo appezzamento in vigneto Nebbiolo da Barolo (come era in passato).



CASTELLO SUL MARE IN VENDITA, SORRENTO

Nella Penisola Sorrentina, esclusiva tenuta con castello affacciato sul mare, azienda agricola, spiaggia privata con ristorante e strutture ricettive. Circondata da oliveti, vigneti e agrumeti, la villa vanta una splendida vista sulle isole del Golfo di Napoli, Capri, Ischia e Procida. All'interno della tenuta (30 ettari) insistono casali e annessi da ristrutturare che potrebbero essere utilizzati a scopo turistico ricettivo.



CASTELLO RISTRUTTURATO IN VENDITA IN PIEMONTE

Situato sulla collina che domina il centro di Pavone Canavese, in Piemonte, troviamo questo imponente castello medievale, magistralmente ristrutturato e convertito in un lussuoso hotel con 28 camere. In posizione estremamente panoramica, il castello è anche la location ideale per matrimoni, cerimonie e congressi grazie a varie splendide sale conferenze (fino a 250 posti) e un piacevolissimo ristorante (400 posti) che offre piatti tipici della tradizione piemontese e della cucina internazionale.



CASTELLO DI LUSSO IN VENDITA IN PIEMONTE

Ai confini del Monferrato, in Piemonte, troviamo questo splendido castello con parco. L’edificio, finemente ristrutturato, offre un totale di 10 camere e 14 bagni ed è attualmente un boutique hotel con centro congressi e ristorante. Gli spazi esterni, circa 6.900 mq coperti in gran parte da un curatissimo parco alberato, sono la cornice ideale per eventi e cerimonie all’aria aperta. L’edificio è dal 1908 classificato Monumento nazionale per il suo grande valore storico e artistico.



ITALIA
Castello in vendita